IL LIVE

Afghanistan 20. La guerra è il problema

5a edizione evento annuale Emergency

Giovedì 11 novembre 2021, ore 10:00-11:30
Live streaming #AFG20

Cultura di Pace

Afghanistan

Partecipazione gratuita Scuole superiori
Un Evento
Organizzato da

EMERGENCY torna a parlare agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado con un evento live.

Partecipazione gratuita previa iscrizione.

Iscrizioni chiuse.


Si può costruire il futuro di un Paese facendo la guerra? Quali e quanti sono i costi? Cosa significa non aver mai vissuto un giorno di pace nella propria vita?

Attraverso testimonianze, video e immagini gli operatori umanitari dell’Associazione e altri ospiti risponderanno a queste domande, raccontando la violenza contro i civili e la disumanità del conflitto in Afghanistan.

Un Paese la cui storia è segnata da continui conflitti da oltre quarant’anni, l’ultimo con durata ventennale e iniziato con l’intervento militare di forze internazionali guidato dagli Stati Uniti in seguito agli attacchi aerei dell’11 settembre 2001. Oggi, l’Afghanistan è tra i Paesi più poveri del mondo dove mancanza di istruzione e accesso ai servizi di base, soprattutto nelle aree rurali, rappresentano un enorme problema*.

EMERGENCY ha vissuto i momenti peggiori di quest’ultima guerra, l’ha vista cambiare, ha lavorato fianco a fianco con generazioni di afgani che non hanno mai vissuto in un Paese in pace.

L'evento di giovedì 11 novembre 2021 alle ore 10:00 da Casa Emergency sarà condotto da Federico Taddia, autore televisivo e conduttore radiofonico, si occupa da sempre di tematiche legate alle nuove generazioni. Insieme a lui, tra gli ospiti in studio, Rossella Miccio, presidente di EMERGENCY, Giulio Piscitelli, fotoreporter freelance, il cui lavoro, legato principalmente a temi di attualità, lo ha portato in Siria, Afghanistan, Kosovo, Sudan, Egitto, Libia, Alidad Shiri, scrittore e giornalista nato e cresciuto in Afghanistan, da cui è fuggito a 10 anni per raggiungere l’Italia dopo un viaggio di 4 anni.

E ancora: Nico Piro inviato del Tg3, che negli anni si è occupato di aree di crisi e zone di guerra, Marta Serafini, giornalista della redazione Esteri del Corriere della Sera, inviata in Siria, Afghanistan, Iraq e Fabrizio Foschini, analista e ricercatore che a partire dal 2003 ha vissuto per lunghi periodi in Afghanistan e collabora con Afghanistan Analysts Network e altri centri di ricerca. Attraverso testimonianze, video e immagini gli ospiti racconteranno agli studenti la vita di generazioni di afgani che da sempre vivono in un Paese in guerra, le migrazioni e la condizione delle donne in Afghanistan. Si farà luce sulla crisi di un Paese che combatte una guerra che ha cambiato di continuo fronti e tattiche, ma ha sempre mantenuto una costante: le vittime civili, riflettendo sul perché la guerra si può solo abolire.

Gli studenti potranno inviare le loro domande nel corso dell’evento e i relatori risponderanno tramite video risposte su Instagram.

Hashtag dell'evento #AFG20

* https://www.unocha.org/fr/afghanistan

La più aberrante in assoluto, diffusa e costante violazione dei diritti umani è la guerra, in tutte le sue forme. Cancellando il diritto di vivere, la guerra nega tutti i diritti umani.

Gino Strada

Come partecipare

LA PARTECIPAZIONE ALL'EVENTO EMERGENCY È GRATUITA E RISERVATA ALLE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO.

L’evento sarà trasmesso in modalità live streaming all'interno degli istituti scolastici o in didattica a distanza.
Nel caso l'istituto volesse utilizzare spazi diversi da quelli scolastici (biblioteche, spazi comunali, cinema ecc) dovrà inviare comunicazione all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. La definizione dell’accordo con la location, i relativi costi e gli oneri organizzativi saranno a carico della scuola.

Partecipazione a numero chiuso: saranno accettate iscrizioni sino al raggiungimento del numero massimo previsto.
Per assicurarsi la partecipazione con una o più classi è necessario iscriversi qui

LA FASE DI PREISCRIZIONE
Terminata il 15 luglio 2021.

LA FASE DI ISCRIZIONE (da settembre 2021)
- Per gli istituti che hanno effettuato la preiscrizione: dal 7 settembre i docenti referenti riceveranno dalla segreteria organizzativa un'e-mail con le istruzioni necessarie a perfezionare l'iscrizione che dovrà avvenire entro il 24 ottobre 2021.

- Per gli istituti che non hanno effettuato la preiscrizione: gli istituti non preiscritti potranno iscrivere i propri studenti dal 9 settembre al 5 novembre 2021, limitatamente ai posti ancora disponibili.

Partecipazione gratuita previa iscrizione.

Tieniti aggiornato sulle nostre iniziative

Sei un docente, uno studente, un giornalista? Sei interessato ai nostri eventi? Iscriviti, ti terremo aggiornato sulle prossime iniziative.

Per informazioni invia una e-mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© 2021 Unisona. All rights reserved. P.IVA 08281650963